Home Esterno

Pavimenti per esterno

Tutti i tipi di pavimento per esterni: materiali, formati, caratteristiche, finiture e colorazioni.

Pavimenti adatti all'esterno

Le pavimentazioni per esterno non sono da meno di quelle per interno sia per quanto riguarda la varietà sia per quanto riguarda il costo d’acquisto e posa sia per le varie finiture superficiali e cromatiche disponibili.

Quando parliamo di esterno intendiamo ogni ambiente al di fuori delle mura domestiche che necessiti di un copertura del terreno e che sia sottoposto ad agenti atmosferici quali esposizione al sole, acqua, neve, ghiaccio, salsedine: parliamo quindi di porticati, gazebi, viali di condomini, viali di ville, accessi a garage, pavimentazione per bordo piscina.

Questi pavimenti, come intuibile, non devono essere resistenti solo ad agenti atmosferici ma anche a stress di altro genere: nel caso dell’esterno non si parlerà, quindi, di semplice calpestio come avviene per l’interno ma si andranno a considerare problematiche ben più gravose come il transito di auto, moto o mezzi pesanti che, oltre ad elevati carichi dovuti dal peso possono creare problemi di pulizia e usura.

Occorre, quindi, scegliere la pavimentazione che racchiude caratteristiche idonee in base all’ambiente esterno di installazione: un bordo piscina, infatti, richiede materiali diversi di un ingresso garage o una gradinata esterna.

La scelta ricade su vari tipi di prodotto, da composti cementizi a pietre di vario genere senza sottovalutare il gres o il cotto che sono due ottime soluzioni, sicure, resistenti e durature.

Sara Raggi

Ti รจ piaciuto l'articolo o hai dei suggerimenti da fare?

comments powered by Disqus

Esaminiamo le più diffuse pavimentazioni per esterni.

  • Porfido

    Una pietra naturale pefetta per la pavimentazione esterna.
  • Autobloccante

    L'autobloccante per un pavimento resistente e pulito.
  • Ghiaino, Brecciolino

    Ghiaino, Brecciolino per un vialetto economico e gradevole