Home Cucina

Pavimenti Cucina

Tutti i materiali per i pavimenti della nostra cucina: marmo, granito, ardesia, travertino, gres, ceramica, porcellana.

Pavimento Cucina

Il pavimento per la cucina deve essere scelto con criterio perchè questa stanza è quella maggiormente frequentata e quindi più sottoposta ad abrasione da calpestio, graffi provocati dallo sfregamento di oggetti duri caduti accidentalmente o piedi di sedie e tavoli, macchie difficili come grasso od olio soprattutto vicino al piano cottura e lavandino, scintille in prossimità di caminetti e tantissimi altri incidenti che possono succedere in una stanza che rappresenta il fulcro di ogni abitazione.

Quindi è consigliabile scegliere materiali longevi e duri che non si consumano facilmente, che non assorbono macchie e che sono facilmente lavabili anche con detergenti aggressivi senza naturalmente sottovalutare l'estetica; quest'ultima non rappresenta più problema in quanto molte ditte si sono specializzate nella produzione e nel trattamento di piastrelle con le più svariate forme, colori e finiture senza dimenticare il duro compito che dovrà sopportare.

Sara Raggi

Ti è piaciuto l'articolo o hai dei suggerimenti da fare?

comments powered by Disqus

Ecco tutti i materiali utilizzabili per pavimentare la cucina della nostra abitazione

  • Marmo

    Il fascino del marmo nei pavimenti della cucina.
  • Granito

    Resistenza del granito sotto i nostri piedi.
  • Ardesia

    Un tocco di eleganza e raffinatezza in cucina.
  • Travertino

    Lo stile del travertino tutto da calpestare.
  • Ceramica

    Monocottura, bicottura, gres porcellanato: la ceramica in cucina.
  • Parquet

    Il calore del legno nella nostra cucina, senza nessun tabù.